23 settembre 2013

Quotazione PUN sett. #36

Nella settimana n. 36, da lunedì 2 a domenica 8 settembre, il prezzo medio di acquisto (PUN), in aumento di 3,58 €/MWh rispetto alla settimana precedente (+5,7%), si è attestato a 66,77 €/MWh. L’analisi per gruppi di ore rivela un rialzo di 3,03 €/MWh nelle ore di picco (+4,6%) e di 3,88 €/MWh nelle ore fuori picco (+6,3%), con il prezzo pari rispettivamente a 68,69 e 65,70 €/MWh ed il rapporto picco/baseload a 1,03.

Le vendite di energia elettrica nel Sistema Italia, pari a 5,6 milioni di MWh, sono aumentate del 5,2% rispetto alla settimana precedente. Nel dettaglio: le vendite delle unità di produzione nazionali, pari a 5,0 milioni di MWh sono cresciute dell’8,2%, mentre le importazioni (vendite sulle zone estere), pari a 0,6 milioni di MWh, si sono ridotte del 13,5%.

Il prezzo di vendita ha segnato un rialzo in tutte le zone ad eccezione della Sicilia dove, con una lieve flessione, è sceso a 107,42 €/MWh (-0,5%) restringendo il divario con le altre zone, che però supera ampiamente i 40 €/MWh. Nel Nord, infatti, il prezzo si è attestato a 65,09 €/MWh, mentre nelle altre zone continentali ed in Sardegna si è allineato attorno ai 62 €/MWh con un minimo al Sud, pari a 61,63 €/MWh.

Fonte: www.energindustria.it