25 febbraio 2014

Ottava edizione del premio europeo per le PMI più efficienti

È partita l’ottava edizione degli EEPA – European Enterprise Promotion Awards (Premi europei per la promozione di impresa), il contest organizzato dallaDG Imprese della Commissione europea, che mira a valorizzare le iniziative imprenditoriali più efficaci realizzate da enti pubblici e privati, con particolare attenzione alle PMI.

I Premi sono nati con l’obiettivo di identificare le migliori politiche e pratiche imprenditoriali nei Paesi dell’Unione europea, sensibilizzando sul valore aggiunto di un’imprenditorialità responsabile e incoraggiando i potenziali imprenditori a seguire questa via.

Il contest riserva un’attenzione particolare alla responsabilità sociale delle impresee alle loro performance ambientali: per quanto riguarda la sostenibilità, ad esempio, un apposito riconoscimento verrà destinato a politiche e iniziative atte a supportare l’accesso delle PMI ai mercati verdi e a favorire un miglioramento della loro efficienza in materia di risorse.

Nel complesso, le categorie che verranno premiate sono sei: 1. Promozione dello spirito imprenditoriale; 2. Investimento nelle competenze imprenditoriali; 3. Sviluppo dell’ambiente imprenditoriale; 4. Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese; 5. Sostegno allo sviluppo di prodotti green e all’efficienza delle risorse; 6. Imprenditorialità responsabile e inclusiva.

Sarà inoltre assegnato un Gran Premio della Giuria, che andrà alla candidatura considerata più creativa ed esemplare per la promozione dell’imprenditorialità in Europa.

Il premio prevede due fasi di selezione, una nazionale e una europea: solo superando la prima fase di selezione nazionale, i candidati potranno essere ammessi alla fase finale di assegnazione dei Premi europei. I vincitori finali saranno scelti da una giuria di alto profilo e verranno proclamati in occasione di una cerimonia di premiazione che si terrà a Napoli nel prossimo mese di ottobre, nell’ambito del semestre italiano di Presidenza dell’Unione.

Per inoltrare la propria candidatura, è necessario contattare via e-mail il Ministero dello Sviluppo Economico entro e non oltre il 18 aprile 2014.

Fonte: Greenbiz.it