23 ottobre 2013

L’efficienza energetica vale quanto una fonte rinnovabile

Tra il 2005 ed il 2010, 11 dei Paesi membri dell’AIE hanno realizzato risparmi energetici pari a 310 miliardi di euro, un valore superiore a qualsiasi fonte singola di energia impiegata.

L’energia risparmiata nel mondo grazie ad interventi di efficientamento nel corso del 2011, ha consentito risparmi pari al costo dell’energia effettivamente impiegata. Lo riferisce l’Energy Efficiency Market Report dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (AIE) che ha valutato come gliinvestimenti di 221 miliardi di euro impegnati per migliorare le prestazioni energetiche, siano stati pari alla spesa globale per le energie rinnovabili ed i combustibili fossili, in pratica una vera e propria ‘terza fonte’ di energia ‘nascosta’.

Se non si fosse proceduto sulla strada dell’afficienza, si sarebbero consumati due terzi in più di carburante rispetto a quello in attuale uso. Se si prende in considerazione poi l’attività di questi 11 Paesi sul fronte del risparmi dal 1974, questa ha evitato la combustione di 1,5 miliardi di tonnellate di petrolio.

Fonte: ADNkronos