24 ottobre 2013

Agevolazioni per imprese a forte consumo di energia

In data 3 ottobre 2013 l’Autorità per l’Energia ha pubblicato la delibera contenente le “Modalità operative per la prima costituzione dell’elenco delle imprese a forte consumo di energia elettrica” che definisce una significativa riduzione dei costi elettrici in favore dei consumatori cosiddetti “energivori“.
Tale delibera è il primo passaggio attuativo del Decreto legislativo del 5 aprile 2013 (c.d. “Decreto Passera”), che definisce “utenti elettrici energivori”, coloro i quali nell’anno solare 2012 abbiano avuto i seguenti requisiti:

A. il quantitativo complessivo annuo di energia elettrica utilizzata nel 2012 è uguale o superiore a 2,4 GWh;
B. l’indice di costo elettro-energetico rapportato al fatturato è uguale o superiore al 2%;
C. il codice ATECO prevalente (classificazione 2007) appartiene alle attività manifatturiere.

Tali imprese godranno di sconti sugli oneri generali del sistema elettrico, parte non negoziale del costo energetico. Per questa tipologia di aziende, il Decreto Passera prevedeva una riduzione dell’incidenza degli oneri generali di sistema (componenti A/UC) in funzione del rapporto IIE secondo la seguente tabella:

valore dell’IIE compreso tra 2% e 6%: riduzione prevista dal Decreto Passera: 15% degli oneri di sistema elettrico;
valore dell’IIE compreso tra 6% e 10%: riduzione prevista dal Decreto Passera: 30% degli oneri di sistema elettrico;
valore dell’IIE compreso tra 10% e 15%: riduzione prevista dal Decreto Passera: 45% degli oneri di sistema elettrico;
valore dell’IIE superiore al 15%: riduzione prevista dal Decreto Passera: 60% degli oneri di sistema elettrico.

Si segnala che tali percentuali prefigurate dal “Decreto Passera” sono indicative: la Delibera 437/2013 prescrive infatti che l’entità effettiva dello sgravio sugli oneri di sistema sarà disciplinata da successivo provvedimento. E’ dunque importante chiarire che – in questa prima fase – la Delibera AEEG disciplina le sole modalità di iscrizione delle aziende “energivore” in un apposito registro telematico, a partire dal 20 ottobre 2013, per quei soli soggetti che abbiano i requisiti di cui sopra; il termine ultimo per iscriversi è il 30 novembre 2013.
Considerata la complessità della tematica, a fronte dell’invio dei seguenti dati:

codice ATECO prevalente ovvero relativo attività primaria;
elenco eventuali POD intestati alla Vs società , loro livello di tensione e consumo annuo solare 2012, non forniti da Suntrading SpA;
dichiarazione di consumo dell’energia elettrica presentata alle dogane nell’aprile 2013 qualora siate officina di produzione elettrica;
ammontare di eventuali incentivi percepiti per la produzione di energia elettrica se non ricompresi nel valore del fatturato;
ammontare di eventuali incentivi percepiti per la produzione di energia diversa dall’elettrica se non ricompresi nel valore del fatturato.

I nostri tecnici provvederanno, gratuitamente, ad effettuare il calcolo per verificare se la vostra Azienda possiede i requisiti di cui sopra e in caso affermativo, saremo a disposizione per supportarvi nello svolgimento della procedura di accreditamento su sistema telematico.